0

Pensava di farla franca. Due giorni fa, a Regina Coeli, un avvocato ha incontrato un suo cliente detenuto e gli ha fornito quattro grammi di cocaina. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato, essendo stato sorpreso immediatamente al momento della consegna. Il penalista è accusato di spaccio con l’aggravante di aver introdotto e consegnato lo stupefacente all’interno di una struttura penitenziaria. Per l’avvocato sono stati disposti gli arresti domiciliari, in attesa della prossima udienza del 2 marzo. “Sto attraversando un periodo complesso della mia vita”, così si è ieri giustificato l’uomo presso l’udienza a Piazza Clodio.

(fonte: fanpage)


Iscrizioni alla Scuola dell’Infanzia a.s. 2023/2024, domande fino al 6 febbraio

Previous article

Sicurezza strade, chiusi i lavori su via Laurentina nel tratto tra viale dell’Umanesimo e via dell’Oceano Atlantico

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Cronaca