0

Natale all’insegna dell’ambiente al Bioparco di Roma, dove da oggi è possibile ammirare un albero di Natale speciale, una installazione realizzata esclusivamente con materiali di scarto, per lo più plastica. L’albero del riciclo è stato inaugurato oggi dall’assessora all’Ambiente di Roma Capitale Sabrina Alfonsi, insieme alla presidente del Bioparco Paola Palanza, si trova su Largo Vittorio Gassman, il piazzale davanti alle biglietterie del Bioparco, al quale si accede senza biglietto di ingresso.

È alto 7 metri ed è composto da 2.500 bottiglie di plastica, recuperate da attività commerciali, case private e dai visitatori del Bioparco. Le bottigliette sono lavorate una ad una e legate ad una struttura di ferro recuperata da scarti di lavorazione. Gli addobbi riproducono alcuni animali ospiti del parco, in particolare le specie maggiormente colpite dall’impatto della plastica nell’ambiente, come i pinguini, le otarie, le testuggini. Anche gli addobbi sono realizzati riciclando rifiuti con plastiche, insieme a scarti di lavorazioni industriali, edili ed artigianali come pannelli coibentanti, polistirolo dei cappotti termici, corrugati, cavi elettrici, ed altri materiali, tra cui molte lenze ritrovate nelle spiagge. Le luci sono a led a risparmio energetico. L’opera è stata realizzata dall’artista e biologa naturalista Alessandra Carratù.

ANSA 


Al Maxxi il sodalizio tra architetti e artisti

Previous article

Tranvia Termini-Aurelio e Metro C, in arrivo per Roma 1,8 mld

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Ambiente