0

Hanno preso il via questa mattina le operazioni per la rimozione di una grande discarica abusiva di rifiuti in Via Aspertini, nel municipio Roma Vi. Lo rende noto il Campidoglio. Una squadra di 5 operatori dell’Ama, attrezzata con un escavatore e un bobcat, ha iniziato le operazioni necessarie per la rimozione di una quantità stimata di circa mille tonnellate di rifiuti di ogni genere, tra cui anche baracche, accumulatesi nel tempo in un’area verde di circa 2 ettari compresa tra Via Amico Aspertini e Via di Tor Bella Monaca, sede di un ex insediamento abusivo già sgomberato diverse volte nel corso degli ultimi anni.
“Si tratta di un intervento necessario per avviare la riqualificazione definitiva di questo sito, che si trova in una zona centrale rispetto al quartiere di Tor Bella Monaca, a breve distanza dalla sede municipale e da un Liceo – ha dichiarato Sabrina Alfonsi, Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti, intervenuta sul posto insieme al Presidente del Municipio Roma VI Nicola Franco. “Subito dopo la bonifica, sull’area è previsto l’avvio, da parte del Municipio VI, dei lavori per la realizzazione di un impianto per il parkour. Le operazioni di rimozione, condotte da Ama in collaborazione con il Dipartimento Rifiuti e Risanamenti di Roma Capitale, dureranno 20 giorni e avranno un costo complessivo di circa 350 mila euro. Andiamo avanti con il lavoro di pulizia che abbiamo avviato fin dall’inizio del nostro mandato, che ci ha portato a rimuovere più di 150 discariche abusive disseminate nei diversi territori, anche con interventi di grande portata come quello di oggi” conclude l’assessora Alfonsi.

 

ANSA


Sale su un taxi con 5 valige cariche di droga, arrestata

Previous article

Concerto del Primo Maggio in nome del lavoro

Next article

You may also like

Comments

Comments are closed.

More in Ambiente